Ricerca
comunità e distretti

 

La Chiesa Neo-Apostolica dice "si" alla donna nel ministero

20.09.2022 | Zürich/Schweiz

Il sommoapostolo Jean-Luc Schneider si rivolge martedì sera 20 settembre 2022 a nove milioni di membri della Chiesa sul mondo intero con un videomessaggio. Dall'inizio del 2023, le donne potranno essere ordinate in tutti i livelli del ministero e occupare funzioni dirigenziali ad ogni livello.
 Di più
 

«Venga il tuo regno.»


Luca 11, 2b

 

“INSIEME IN CRISTO”

19.09.2022 | Italia

I giovani di Italia e Ticino partecipano alle giornate della gioventù 2022 in Svizzera

Di più

Together in Cristo - vivere ed esperimentare

11.09.2022 | Forum Fribourg / Schweiz

Pianificate per l'anno scorso e realizzate in parte a causa della pandemia, le giornate della gioventù con giovani cr...

Di più

Giornate della gioventù 2022 nel Campo 2

09.09.2022 | Vaumarcus / Schweiz

Nel Campo 2 abbiamo potuto salutare i giovani dall'Italia, Ticino, Zurigo sud e Berna nord. Nel meraviglioso Campo d...

Di più
 

Trasmissioni IPTV

Nelle nostre comunità in Svizzera i servizi divini hanno luogo senza restrizioni. Invitiamo tutti i fratelli e le sorelle e gli ospiti a partecipare, se possibile, di nuovo ai servizi divini nella propria comunità.
La domenica, tuttavia, continueremo anche a offrire servizi divini via internet e trasmissione telefonica, in tedesco, francese e italiano, con inizio alle 9:30.

 Di più
 

Rifugiati ucraini - come si può aiutare

Donazioni a progetti di aiuto d'emergenza

I fratelli e le sorelle neo-apostolici, soprattutto in Moldavia e in Romania, come pure in altri Paesi della nostra area d'attività, hanno già accolto dei rifugiati ucraini. La Chiesa Neo-Apostolica locale, insieme alle due Fondazioni NAK-Diakonia e NAK-Humanitas, sostiene i fratelli e le sorelle di fede, e anche progetti e iniziative per l'aiuto diretto agli sfollati dall'Ucraina.

 Di più
 

Aggiornato: Piano di protezione Corona della Chiesa Neo-Apostolica Svizzera

In seguito all'ampio allentamento delle misure Corona della Confederazione, il piano di protezione può essere notevolmente semplificato. È un grande passo verso la normalità. Il piano di protezione aggiornato (valido dal 17 febbraio 2022) continua a essere vincolante per tutte le comunità neo-apostoliche in Svizzera.

 Di più
 

«Gesù ha provato tutto quello che fa parte della vita umana. Perciò lui può comprenderci.»


Jean-Luc Schneider

 

Bitte aktivieren Sie Javascript und nutzen Sie einen Browser der HTML5-Video unterstützt.

Videomessaggio del sommoapostolo Jean-Luc Schneider