Ricerca
comunità e distretti

Lettera di Natale dell'apostolo di distretto

25.12.2021

Con la lettera di Natale, l'apostolo di distretto Jürg Zbinden si rivolge ai fratelli ed alle sorelle di fede. In occasione dei servizi divini di Natale del 25 dicembre 2021, questa missiva è stata letta nelle comunità di tutta l'area d'apostolo di distretto Svizzera.
 
/api/media/520709/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=32e3b928b8ca708988e4a0c46ed749e6%3A1702028525%3A9656202&width=1500
 

Cari fratelli e sorelle di fede

Ci siamo radunati per questo servizio divino con un particolare ringraziamento di cuore. Dopo un anno con molteplici sfide, oggi possiamo festeggiare Natale. Ci ricordiamo della nascita di Gesù Cristo, la quale è stata annunciata ai pastori dall'angelo: "Non abbiate paura! Vedete, vi annuncio una grande gioia... ". Anche oggi vale: più faccio posto al principe della pace Gesù, meno posto resta nel cuore per la paura. 

Purtroppo qua e là la pace nel Signore lascia posto alla paura e ad una insicurezza che diventano sempre più grandi. Ciò conduce sempre più a scissioni e conflitti nella cerchia degli amici, nella famiglia, addirittura nella comunità.

Mi aggrego volentieri al saluto di pace dell'apostolo Paolo ai Tessalonicesi, il quale dice: "Il Signore della pace vi dia egli stesso la pace sempre e in ogni maniera. Il Signore sia con tutti voi." (2 Tessalonicesi 3, 16).

È così: il Signore è vicino! EGLI è il nostro futuro e, nella comunione con LUI, riceviamo pace e gioia, ora ed in eterno.

Carissimi saluti, vostro

Jürg Zbinden