Ricerca
comunità e distretti

Fedeli a Cristo - Decisivo per il nostro futuro!

07.01.2018

L’apostolo di distretto Markus Fehlbaum ha celebrato un servizio divino il 7 gennaio 2018 a Ostermundigen. In questo servizio divino, il pastore Thomas Wihler è stato consacrato quale nuovo vescovo e due sacerdoti quali nuovi pastori.
 
/api/media/512258/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=3e1776c65c1c692565b9e1524f56aa9e%3A1696662985%3A6826795&width=1500
/api/media/512259/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=505a300c19ee7749531ad068ae6f599e%3A1696662985%3A8545906&width=1500
/api/media/512260/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=a1cf91af228527d7f923a8b88a03701c%3A1696662985%3A7750970&width=1500
/api/media/512261/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=1314d188e0638f50f1c2f7c1af4a4c18%3A1696662985%3A3971224&width=1500
/api/media/512262/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=976a27d27044a2e25e98d70adeb594fe%3A1696662985%3A7600592&width=1500
/api/media/512263/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=c83f470482c54f0b7edc6538733723f7%3A1696662985%3A9120341&width=1500
/api/media/512264/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=92769ff8ea72e12650e8d64569a45f62%3A1696662985%3A8404498&width=1500
/api/media/512265/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=8fd5e0c0476a153a07e2d9f8734b3b42%3A1696662985%3A650070&width=1500
/api/media/512266/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=24e40796095f45e3a8ad04b86b08a795%3A1696662985%3A2554193&width=1500
/api/media/512267/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=70cc4a2b209206c1d379acccf7fc1850%3A1696662985%3A3502933&width=1500
/api/media/512268/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=911b19169cdb6b7e4d8439add03ac45a%3A1696662985%3A1741510&width=1500
/api/media/512269/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=8d437a034cc38ccae432fa7d60d7efba%3A1696662985%3A4763330&width=1500
/api/media/512270/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=2ea4eff405d7d8a66c7077a1cd9fcb35%3A1696662985%3A6485250&width=1500
 

Il coro ha cantato come inno iniziale l’inno "Voglio restare fedele".

Apostolo di distretto Fehlbaum: "Il sommoapostolo ci ha dato un motto per l’anno 2018, il quale è rilevante per il nostro futuro: Fedeli a Cristo. Si tratta della parola tratta dai  Salmi 101,6: "Avrò gli occhi sui fedeli del paese per tenerli vicini a me; chi cammina per una via irreprensibile sarà mio servitore".
Davide dice chiaramente come è importante per lui essere nella comunione con i fedeli. Era consapevole che, restando in comunione con altri fedeli, ciò gli avrebbe procurato forze. Nel versetto 2, egli si è distanziato chiaramente dal maligno.”

L’apostolo di distretto ha caratterizzato Davide come un uomo che agisce nel senso di Dio. Egli era un giovane pastore, che si occupava del suo gregge. Allorquando si è trovato davanti a Golia, si è confidato a Dio e ha usato la forza ricevuta da Lui. Durante la sua incoronazione come re, egli ha fatto una promessa di fedeltà e ha impiegato le norme divine nel suo agire.

La fedeltà è la base della nostra fede e procura fiducia.

Pietro scrive: "Ma voi siete una stirpe eletta..." e ha spiegato quello che ciò comporta (1 Pietro 2,9-16). L’apostolo di distretto ci ha esortato ad anelare la perfezione. La perfezione è composta da molti piccoli elementi:

  • mantenere la vocazione
  • servire fedelmente Gesù
  • sostenere gli apostoli nella loro missione
  • amministrare fedelmente i "talenti" ricevuti
  • mantenere le nostre promesse
  • esercitare e vivere ogni giorno l’amore verso il prossimo

L’amore senza la fedeltà non ha valore! Come possiamo vivere la fedeltà nella nostra comunità? La risposta la troviamo negli Atti degli apostoli 2,42: restare perseveranti

  • nell’insegnamento degli apostoli
  • nella comunione fraterna anche se vengono commessi errori, dare ad ognuno una possibilità
  • nel rompere il pane, festeggiando consapevolmente la Santa Cena
  • nella preghiera, pregare di più per il prossimo ed essere a sua disposizione. Unire gli auguri di buon anno in una preghiera per il prossimo.

La fedeltà deve scaturire da noi, così possiamo vivere il compimento nella comunione.

Segue un contributo musicale con l’arpa.

Apostolo Burren: la fedeltà esiste solamente al 100%, una fedeltà parziale non c'è! Fedeltà non vuol dire solamente visitare tutti i servizi divini, ma mettere anche in pratica ciò che vien detto. Gesù ama i peccatori e non ha portato rancore a Pietro, nonostante lo abbia rinnegato. La fedeltà è verace e significa agire come ha agito Gesù. In un inno del coro maschile si canta: "Solo come te, Signor Gesù, voglio diventare...". Che questo inno possa accompagnarci durante tutto l’anno.

Coro: Sono fiducioso nel mio Dio

Apostolo Zbinden: essere fedeli è una questione di cuore e una convinzione. La decisione di essere fedeli la si fà all’inizio e non è una cosa che si fa giorno dopo giorno! Il sommoapostolo Streckeisen ha detto una volta: "Mi sono deciso per il Signore e così rimane!". I discepoli hanno dovuto scegliere, allorquando Gesù disse loro: "Volete andare anche voi?". La risposta di Pietro dimostra sicurezza e convinzione. Questa sicurezza deve essere nel nostro cuore, affinchè possiamo restare fedeli. Si dice: andare insieme anche nella sofferenza, posso affidarmi a Dio.

Prima di passare al perdono dei peccati, l’apostolo di distretto ha ricapitolato: Giuseppe è rimasto fedele anche se è stato trattato male. Vale la pena restare fedeli; con sè stessi, nella famiglia e nella comunità!

La Santa Cena per i defunti è stata presa in consegna dall’apostolo Deubel e dall’anziano di distretto Blaser.

Atti

  • il vescovo René Engelmann è stato liberato dalla cura dei distretti Berna sud e Thun.
  • il pastore Thomas Wihler è stato consacrato vescovo e sosterrà l’apostolo Philipp Burren nella cura dei fratelli e delle sorelle nei distretti Basilea e Centrale, come pure l’apostolo Thomas Deubel nei distretti Berna sud e Thun.
  • un sacerdote è stato consacrato pastore e assume la guida della comunità di Berna-Ostermundigen.
  • un secondo sacerdote è stato consacrato pastore e assumerà la guida della comunità di Belp a partire dal 28.01.2018.
Per terminare, i bambini hanno cantato l’inno "Il nostro Dio è fedele" in diverse lingue, dopo di che l’apostolo di distretto li ha invitati a imparare le lingue, per potersi avvicinare ad altre persone.  

L’apostolo di distretto Fehlbaum è stato accompagnato dall’aiutante d’apostolo di distretto Jürg Zbinden, dagli apostoli Philipp Burren, Thomas Deubel e Rolf Camenzind, come pure dai vescovi René Engelmann e Rudolf Fässler e dai ministri distrettuali dei distretti bernesi e Basilea.