Ricerca
comunità e distretti

Settimana 07 / 2021

23.02.2021

L'ultima visita nella comunità di Schöftland data di alcuni anni addietro. A suo tempo ho servito quale vescovo. Il viaggio nell'Argovia non ha dato problemi. al momento il traffico è poco intenso e ho viaggiato "senza colonne". Pieno di aspettative, ho raggiunto il parcheggio questo mercoledì sera, dove già alcuni fratelli e sorelle mi aspettavano.
 
/api/media/512362/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=25a8b9f09e095499ba5167995ac86be6%3A1666480771%3A2529393&width=1500
/api/media/512363/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=f1867ae46c9389786b5840399864cc3a%3A1666480771%3A4766304&width=1500
/api/media/512364/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=7dfd7ada4057434fb1c3aac2b7060983%3A1666480771%3A8485270&width=1500
/api/media/512365/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=d175c278f048935489a2e2c173159424%3A1666480771%3A9472574&width=1500
/api/media/512366/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=647d462f548da762c702fcbe4a274cd5%3A1666480771%3A5958346&width=1500
/api/media/512367/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=4646ae7eec162ed4a884e89c887cbdef%3A1666480771%3A8077869&width=1500
/api/media/512368/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=43031953176140622a104715ece8a22a%3A1666480771%3A6627543&width=1500
/api/media/512369/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=6f80148d6559d4f9b83e49e0f8427119%3A1666480771%3A6999624&width=1500
/api/media/512370/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=aeb3bf8472d038aefa5d95c2ebfafc2d%3A1666480771%3A8642714&width=1500
/api/media/512371/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=f0dc2db7dc7698b90b79eccef7b622a7%3A1666480771%3A5170373&width=1500
 

Un saluto può essere molto cordiale anche con la mascherina. L'atmosfera gioiosa mi ha accolto subito e ha predisposto molto bene l'incontro imminente con la Trinità divina. Abbiamo potuto prepararci nel locale d'insegnamento arredata a sacristia. I genitori con la piccola sorella di fede ed il fratello con la sua consorte erano pure presenti; oggi, hanno avuto la grazia di poter diventare figli di Dio. Lina e René! Per loro era stato preparato meravigliosamente una parte dell'altare per l'atto del loro Battesimo di Spirito. Essi sono nati in una comunità vivente e gioiosa, la quale è anche ben dotata musicalmente. Quasi tutta la comunità ha potuto essere presente e vivere questa particolare festa con il Santo Suggello. In più, alcuni fratelli e sorelle erano collegati per telefono. La gioia e la riconoscenza ci ha accompagnati durante la breve via del ritorno.

Domenica mattina sono partito verso l'Austria, più precisamente a Bregenz al lago di Costanza e sempre accompagnato dai documenti necessari per la dogana e un test covid negativo. Una giornata meravigliosa e mi sono rallegrato per l'operare divino. Il doganiere ha domandato velocemente il motivo del mio viaggio. Questo è stato fatto in men che non si dica: "Desidero officiare un servizio divino della Chiesa Neo-Apostolica a Bregenz". La sua risposta: "Benissimo". Più perfetto di così! È stata una domenica particolare per il distretto Vorarlberg. Il sostituo del conducente distrettuale, l'evangelista Manfred Dreiling, ha raggiunto il limite d'età ed è stato posto a riposo. Per questo motivo, tutto il distretto era collegato e ha potuto vivere la messa a riposo dell'evangelista. Oltre ai fratelli del distretto e delle comunità, l'apostolo Pfützner e il vescovo Jeram mi hanno acompagnato. I bambini dell'istruzione religiosa si sono occupati intensamente il giorno prima con lo scudo della fede e hanno completato l'ornamento dell'altare. Questo pensiero sta molto bene con la parola scelta per domenica. Lo Spirito divino ci ha preparato una festa di grazia divina e rafforzamento. Dopo il commiato sul parcheggio soleggiato, sono ripartito verso casa. Alla frontiera nemmen l'ombra del doganiere. Nonostante ciò, i documenti davano la possibilità di passare senza limitazioni da una parte all'altra.

Ora, stanno dinnanzi alcuni giorni di vacanza, insieme ci volgiamo alla prima domenica di marzo, il primo servizio divino per i defunti di quest'anno. Le nostre preghiere ed i nostri pensieri sono rivolti alle anime desiderose di salvezza.