Ricerca
comunità e distretti

Settimana 23 / 2021

15.06.2021

Ancora una volta quest'anno ci siamo ritrovati di martedì per una riunione d'apostoli nell'amministrazione di Zurigo. Tra l'altro, sono stati inoltrati documenti per la riunione d'apostoli di distretto e discusso i contenuti. In occasione della prossima riunione d'apostoli ci occuperemo esclusivamente dei temi.
 
/api/media/515024/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=c73ac285a39fd59f9d125144046c63c9%3A1664291306%3A1218464&width=1500
/api/media/515025/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=c1f293bed3b71c0ec6ef664e9563843a%3A1664291306%3A5813083&width=1500
/api/media/515026/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=360d969e489a7bd1967dca2805c4888f%3A1664291306%3A3586066&width=1500
/api/media/515027/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=f1c29e5e9eb04fffbc0590d5dd8014d8%3A1664291307%3A372662&width=1500
/api/media/515028/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=75f5c4aae85e580d445fc20e6759bc92%3A1664291307%3A6795986&width=1500
/api/media/515029/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=4a27c75db336b7b5d45be568d710ae89%3A1664291307%3A2992618&width=1500
/api/media/515030/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=d2bdf013380c0c0facb7235dc1f72b79%3A1664291307%3A3129561&width=1500
/api/media/515031/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=ee65ef6fe6dcdd981a40035e675da53f%3A1664291307%3A2145772&width=1500
/api/media/515032/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=18d8f999a053a09c32a223495faa4f50%3A1664291307%3A4622095&width=1500
/api/media/515033/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=cde802a27ef0b5c1e39a7aa829b0b630%3A1664291307%3A9716696&width=1500
/api/media/515034/process?crop=fixwidth&filetype=jpg&height=1500&token=4c06bbaae457ba9f77f638750f3feaea%3A1664291307%3A6698767&width=1500
 

Ancora una volta, il mercoledì sera ho potuto recarmi nella Svizzera orientale e visitare la comunità di Frauenfeld. È sempre un avvenimento felice vedere come tutto viene preparato per il servizio divino: preparazione per il servizio divino stesso per onorare e adorare Dio, come pure l'ornamento floreale dell'altare e i contributi musicali delle comunità visitate. La comunità risplende in un'atmosfera cordiale.

Il treno parte venerdì mattina puntualmente alle ore 05:16 in direzione dell'aeroporto. Dopo aver mostrato i documenti richiesti, si parte per la Spagna. Il volo diretto prenotato verso Bilbao e ritorno ha avuto scali intrermedi. Dapprima atterro a Francoforte e, dopo una pausa di tre ore, riparto per Bilbao, nel paese basco. È da molto tempo che non ho più visto i fratelli e le sorelle del nord della Spagna.La gioia del rivederci si trova nel cuore. Arrivo con l'aereo alle 13:30 e dopo alcuni minuti atterra anche l'apostolo Camenzind, venendo da Milano e passando per Barcellona. Il vescovo Olmedo ci saluta con: "buonas dias, ola que tal".

Il nostro hotel si trova vicino all'aeroporto, l'albergo Seminario, un complesso che fu della Chiesa cattolica dove a suo tempo venivano formati i sacerdoti. Dopo i primi brevi colloqui e il pranzo alle ore 15:00, si parte alle ore 17:00 verso Arnedo, nell'interno del paese, a sud est della zona del Rioja. A sinistra e destra dell'autostrada ci sono campi colorati di giallo; è la ginestra che risplende meravigliosamente.

L'inizio del servizio divino per le due comunità di Logroño e Arnedo è ritardato; inizia alle ore 20:00 invece delle 19:30. Una comunità giovane dove molti bambini e giovani si sono radunati; otto ospiti si trovano pure tra di noi. Non possiamo ritrovarci nel nostro locale perchè è troppo piccolo e le distanze prescritte non possono essere rispettate. Un albergo ci ha permesso di ritrovarci in una sala. È molto speciale, una vicessitudine emozionante, dato che i fratelli e le sorelle possono riunirsi per la prima volta dopo mesi e vivere così insieme il servizio divino. Per il resto sono breve: al sabato mattina verso le ore 02:00 mi corico esausto nel letto.

La colazione aspetta di essere consumata davanti alla camera in una scatola di cartone. Poi si parte all'aeroporto per il test e poi per una visita pastorale. Nel frattempo, uno dopo l'altro, arrivano i delegati. Dopo ancora alcuni colloqui e visite, possiamo iniziare la riunione dei delegati e facciamo la restrospettiva del 2020. Poi, insieme, partiamo per Donostia-San Sebastián, quasi alla frontiera con la Francia. Qui ha luogo il servizio divino in un altro albergo, dove abbaimo trovato alloggio. Un giovane organista ci rallegra con il suo repertorio di inni e il nuovo incontro con Dio ci rafforza la fede. Poco prima di mezzanotte, la giornata termina.

Per godere un buon caffè, la domenica mattina ci mettiamo in cammino in quattro verso una non lontana cafetteria. Ne è valsa la pena!

All'albergo abbiamo affittato una sala, affinchè le due comunità  Vitoria e Bilbao possono festeggiare insieme il servizio divino. Un piccolo coro virtuale con fratelli e sorelle della comunità di Vitoria ci ha accompagnato lungo il servizio divino. Dopo tanto tempo, i fratelli e le sorelle che vivono al Golfo di Biscaglia, hanno potuto nuovamente vivere la celebrazione della Santa Cena per i defunti. Consapevoli che ci troviamo nella baia dell'Oceano Atlantico, la quale si estende dalla Galizia fino alla Bretagna, lungo la costa nord della Spagna e la costa occidentale della Francia, conosciuta per le forti tempeste e dove ancora oggi trovano la morte marinai e pescatori, tutto ciò crea un collegamento con l'aldilà.

Adios, hasta la proxima, hasta pronto! Un abrazo fuerte! Purtroppo il commiato si avvera rapidamente. La comuinione dopo il servizio divino non è ancora possibile, ma la speranza e il futuro ci confortano.

Da Barcellona ripartiamo lo stesso giorno verso casa, dove arrivo verso le ore 21:30, ancora pieno di particolari impressioni.